• In saldo!
  • -20%
Tisana contro l'acidità di stomaco
  • Tisana contro l'acidità di stomaco
  • Tisana contro l'acidità di stomaco
  • Tisana contro l'acidità di stomaco
  • Tisana contro l'acidità di stomaco
  • Tisana contro l'acidità di stomaco

Tisana contro l'acidità di stomaco

5,70 €
4,56 € Risparmia 20%
5 1
Biladishop,
5/ 5

Tisana contro l'acidità di stomaco (Harraz)

Soffrire di acidità di stomaco è abbastanza comune, specialmente quando si è sotto stress o si mangia in modo disordinato.

Tra i consigli per evitare questo problema c’è quello di evitare alcuni alimenti irritanti come il caffè, l’alcol, le salse, i cibi piccanti e i cibi fritti. Si consiglia anche di non mettersi a letto quando si presenta questo disturbo perché ciò fa sì che gli acidi dall’esofago risalgano alla gola. Se soffrite di acidità di stomaco con frequenza, è importante che consultiate un medico perché potrebbe trattarsi di ulcere. Se è occasionale, la nostra tisana  è il miglior rimedio.

Quantità

  pagamento sicuro

Puoi pagare in modo sicuro

  Consegna rapida

Consegniamo il tuo ordine direttamente dopo aver ricevuto il pagamento

  Soddisfatto o rimborsato

Se non sei soddisfatto del tuo acquisto, è sufficiente restituire il rimbo

Tisana contro l'acidità di stomaco (Harraz)

L’acidità è una delle principali cause del cosiddetto mal di stomaco. Si tratta di un’eccessiva produzione dei liquidi che ogni giorno consentono di digerire i cibi e assimilarne le sostanze. Qualora si verifichi tale eccesso si corre il rischio di irritare o danneggiare la parete protettiva della mucosa gastrica. Il pericolo è che possa sfociare in patologie quali il reflusso gastroesofageo, la gastrite e l’ulcera.
Il fenomeno dell’acidità di stomaco può derivare da cause alimentari come l’ingestione di particolari cibi/bevande ad alto valore acido o ad azione irritante (come le bevande alcoliche, le bibite gassate e i cibi piccanti), a motivazioni farmacologiche (utilizzo ad esempio di FANS, Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei) o psicologiche (stress e ansia). In quest’ultimo caso è bene praticare con regolarità tecniche di rilassamento come lo yoga e la respirazione zen.
Importante in primo luogo è intervenire subito sul problema, se possibile ingerendo alcuni alimenti in grado di ridurre l’eccessiva presenza di acidi nello stomaco. In questo senso si dimostrerà un buon alleato in situazioni di “emergenza” anche qualche pezzetto di pane, così come potranno dare validi benefici una mela o una banana.

La causa dell’acidità di stomaco è il rigurgito di acido gastrico. Sebbene il dolore parta dalla zona del petto, a volte può irradiarsi fino alla gola, alla mandibola o al collo. Un terzo della popolazione soffre di acidità di stomaco una volta al mese. Le ragioni per cui insorge possono essere:

consumo abbondante di cibo o alcol
avere lo stomaco vuoto per molto tempo
saltare la colazione
mangiare molti grassi o molto piccante
essere incinta
avere più di sessant’anni
obesità

Tra i consigli per evitare questo problema c’è quello di evitare alcuni alimenti irritanti come il caffè, l’alcol, le salse, i cibi piccanti e i cibi fritti. Si consiglia anche di non mettersi a letto quando si presenta questo disturbo perché ciò fa sì che gli acidi dall’esofago risalgano alla gola. Se soffrite di acidità di stomaco con frequenza, è importante che consultiate un medico perché potrebbe trattarsi di ulcere. Se è occasionale, la nostra tisana  è il miglior rimedio.

Tisana contro l'acidità di stomaco (Harraz)

L13-507
3 Articoli

Navigando su questo sito, accetti l'uso dei cookie per le finalità descritte nella presente informativa