• In saldo!
  • -20%
Olio di carota biologico
  • Olio di carota biologico
  • Olio di carota biologico
  • Olio di carota biologico
  • Olio di carota biologico
  • Olio di carota biologico
  • Olio di carota biologico
  • Olio di carota biologico
  • Olio di carota biologico
  • Olio di carota biologico
  • Olio di carota biologico

Olio di carota biologico

4,09 €
3,27 € Risparmia 20%
5 1
Biladishop,
5/ 5

Olio di carota (Al Rayan)

Ricchissimo di beta-carotene, l’olio di carota aiuta a proteggere la pelle durante l’esposizione solare, regalandoci un’abbronzatura più sicura e persistente.

Originario del Marocco

 

Flacone : 60ml

Quantità

  pagamento sicuro

Puoi pagare in modo sicuro

  Consegna rapida

Consegniamo il tuo ordine direttamente dopo aver ricevuto il pagamento

  Soddisfatto o rimborsato

Se non sei soddisfatto del tuo acquisto, è sufficiente restituire il rimbo

Olio di carota

Ricchissimo di beta-carotene, l’olio di carota aiuta a proteggere la pelle durante l’esposizione solare, regalandoci un’abbronzatura più sicura e persistente.

Originario del Marocco

Flacone : 60ml

I benefici dell’olio di carota

La carota è ricca di vitamina A e beta-carotene, sinonimo di toccasana per pelle, vista, capelli. L’olio di carota rappresenta un prodotto fantastico per curare, alleviare, idratare, ringiovanire, disintossicare, disinfettare e proteggere. Così tanti benefici in un solo prodotto? Si, e sono assimilabili sia dall’interno, attraverso alimenti e integratori, che all’esterno del nostro corpo.

L’olio di carota può essere ottenuto in due modi. L’olio di carota vero e proprio viene ottenuto grazie alla macerazione di carote essiccate e poi macinate in un olio vegetale (oleolito), dove le radici rilasciano tutti i loro principi. Un buon olio di carota deve contenere almeno 0,35% di beta-carotene per essere davvero efficace. Ma non esiste sono questo. In commercio troviamo infatti anche l’olio di semi di carota, un estratto olio essenziale che viene distillato a vapore dai semi della pianta carota selvatica. La carota selvatica cresce in Asia, Nord Africa ed Europa e, pur possedendo un nome scientifico analogo alla carota coltivata a scopo commerciale, ovvero Daucus Carota sativa, ne rappresenta l’antenato selvatico. 

Che differenza c’è tra l’olio di carota e l’olio di semi di carota?

L’olio dei semi di carota viene estratto dai semi di carota selvatica e presenta una colorazione giallo pallido. L'olio di carota arancione, invece, è derivato dalla comune radice di carota, Daucus Carota. Ricco di beta carotene, antiossidanti e vitamine B, C, ed E, l’olio di semi di carota ha numerosi benefici per la salute. Si usa per il trattamento di moltissimi problemi, a partire dalla cura della pelle e tutto quanto correlato, come acne, foruncoli, ulcere, piaghe, eczemi, infezioni e psoriasi.

L'olio di semi di carota è usato anche per alleviare lo stress e l’ansia. In aromaterapia è infatti efficace per il trattamento di disturbi legati all’ipertensione e alla nevrastenia, o sindrome da affaticamento cronico; inoltre, l’olio di di semi di carota, migliora la vista interiore, consentendo a chi ne fa uso di percepire qual è la cosa più giusta da fare nei momenti di confusione. Aiuta infine a rimuovere i blocchi che impediscono il libero flusso dell'energia, specialmente tra il plesso solare e il chakra del cuore.

Massaggiato sulla pelle leggermente umida, il prezioso olio di carota stimola anche la circolazione sanguigna, migliora il metabolismo e aiuta ad alleviare la tensione muscolare, dando sollievo contro artriti e reumatismi.

Assunto per via orale, spesso si trova sotto forma di perle gelatinose, l'olio di semi di carota aiuta a disintossicare il corpo ed è comunemente usato nel trattamento di ittero e disturbi simili. Migliora la digestione e aiuta a pulire i reni. Può essere utile nel trattamento di gengiviti, problemi allo stomaco, alla bocca o alla gola. Non dimentichiamo le sue eccezionali proprietà di protezione e nutrimento cutaneo: con la sua azione antiossidante e protettiva degli epiteli, può risultare utile per rallentare i processi di degradazione dell'epidermide sottoposta a radiazioni solari, favorendo quindi un'abbronzatura rapida e uniforme, e riducendo i rischi di eritemi solari. L’olio di semi di carota può essere usato anche diluito nella vasca da bagno.

 

L'olio di carota

 

Olio di carota: proprietà 

Nel tentativo di raggiungere l'abbronzatura ideale, molti finiscono per mettere a rischio la bellezza della propria pelle: le raccomandazioni di una giusta protezione solare non sono mai troppe. Chi vuole nutrire e proteggere la pelle e insieme ricevere i benefici del sole, può ricorrere all'olio di carota, particolarmente indicato in vista delle esposizioni solari. 

Uso interno: come integratore naturale, l’olio di carota viene assunto in perle di gelatina, per preparare la pelle all'esposizione dei raggi solari e favorire una sana abbronzatura, perché ha la funzione di conservare al meglio i tessuti, grazie alla sua proprietà antiossidante e protettiva, data dai carotenoidi in esso contenuti. Attraverso la sua assunzione, quindi, possiamo contrastare l’ossidazione dei grassi sottocutanei e il conseguente logorio del tessuto epiteliale. Inoltre, l’olio di carota rafforza il sistema immunitario, proteggendo dalle infezioni, soprattutto dai funghi. 

Tuttavia la ragione di tanta celebrità attribuita all’olio di carota è data dal fatto che è un olio per la pelle con specifiche proprietà positive rispetto all’attività vitale di tutti i tessuti, in particolare la cute, le mucose, i tessuti dell’occhio e quello corneale. In pratica, una corretta quantità di vitamina A (nella nostra alimentazione abbiamo il 200% di copertura dei fabbisogni di vitamina A) favorisce la funzionalità visiva e la visione notturna, in quanto costituente della rodopsina, il pigmento visivo; e perché stimola la produzione della porpora retinica. 

Uso cosmetico: in cosmesi naturale ha un'azione protettiva e rivitalizzante della pelle, ideale per preservarla da eventuali danni causati dai raggi solari e contrastare il processo di invecchiamento cellulare. È adatto alle pelli secche o esposte al freddo e vento e soprattutto a chi vive molto tempo all’aria aperta. L’olio di carota aiuta la crescita e la riparazione dei tessuti del corpo, mantiene la pelle morbida, consente di mantenerla giovane ed elastica, evitando che si secchi e che s’irriti più del dovuto. Per questo motivo è impiegato nella preparazione di prodotti solari e doposole.

Le proprietà dell’olio di carota sono emollienti, antirughe, illuminanti, rivitalizzanti e tonificante per pelli rilassate e mature e particolarmente indicati per le pelli secche. E’ un naturale antiage, antiossidante ricco di vitamina A, molto indicato prima e dopo l’esposizione solare. Protegge la pelle dai raggi UV e favorisce l’abbronzatura.

La Carota è sempre stata considerata fin dall’antichità una dei rimedi naturali per le malattie della pelle. Infatti la vitamina A ed il Betacarotene, di cui la carota è ricchissima, si possono ritenere, a buon diritto, le vitamine per la pelle. La pelle secca, con impurità, la maggiore insorgenza di acne, la difficoltà di abbronzatura, l’insorgenza di eritema solare, la precoce insorgenza di rughe, possono dipendere in buona parte da un insufficiente apporto di questa vitamina.

Altre proprietà delle carote sono:

– azione anti-infiammatoria; la polpa si utilizza per curare dermatiti, eczema, sfoghi cutanei, rughe e per sanare piaghe, scottature, foruncoli, dermatosi e screpolature della pelle. Usata anche in crème e lozioni solari sul mercato.

– nella cura degli occhi, non solo favorisce la vista, ma porta sollievo agli occhi stanchi infiammati.

– azione nutriente, promuove pelle sana ed è benefica per le zone della pelle che sono regolarmente esposte al sole e tendono a screpolarsi.

– azione idratante, aiuta a riparare il tessuto cutaneo ed è ottimo coadiuvante nel trattamento di pelli secche e screpolate.

La radice fresca, finemente triturata, si può utilizzare come maschera di bellezza per nutrire il viso.

Se ne consiglia l’uso contro l’invecchiamento della pelle e i radicali liberi, per attenuare le rughe su pelli mature. Per predisporre e proteggere la pelle nell’esposizione solare, per prevenire eritemi, per aumentare l’effetto dell’abbronzatura e prolungarne la durata. Come riparatore doposole.

I suoi principi attivi primari sono: Beta Carotene (Vitamina A), vitamine del gruppo B, PP, D ed E.

Usarlo è semplicissimo, infatti basta idratare bene massaggiando la pelle con l’olio di Carota. Si può miscelare anche con olio di Mallo di Noce per ottenere ulteriori benefici sulla pelle durante l’esposizione al sole.

B38A-441
6 Articoli

Navigando su questo sito, accetti l'uso dei cookie per le finalità descritte nella presente informativa