• -20%
Sapone nero - Zin Laarayess
  • Sapone nero - Zin Laarayess

Sapone nero - Zin Laarayess

2,80 €
2,24 € Risparmia 20%
5 1
Biladishop,
5/ 5

Sapone nero - Zin Laarayess

 

Il nostro Sapone nero - Zin Laarayess è composto da : rosa, Aker fassi, Aloe vera e lavanda

 

 Peso netto 250 g

Odore
  pagamento sicuro

Puoi pagare in modo sicuro

  Consegna rapida

Consegniamo il tuo ordine direttamente dopo aver ricevuto il pagamento

  Soddisfatto o rimborsato

Se non sei soddisfatto del tuo acquisto, è sufficiente restituire il rimbo

Sapone nero - Zin Laarayess

Il sapone nero Zin Laarayess viene impiegato soprattutto per favorire l'eliminazione delle cellule morte e per aiutare il corpo a liberarsi dalle tossine, con un trattamento comunque piacevole e da eseguire con gesti delicati. I risultati dell'utilizzo del sapone nero sono evidenti: pelle più morbida e radiosa dall'aspetto più giovane.

 

 

Il nostro Sapone nero - Zin Laarayess è composto da : rosa, Aker fassi, Aloe vera e lavanda 

 

Proprietà del sapone nero
Il sapone nero ha un aspetto molto diverso dal sapone di Marsiglia o dai saponi in panetto cui siamo abituati. Ha una consistenza più simile a quella di un prodotto esfoliante. Ha colore marrone scuro e un profumo che richiama immediatamente l'olio d'oliva.

La particolare lavorazione del sapone nero lo rende simile ad una crema ed è proprio come un cosmetico cremoso che lo si applicherà e massaggerà sul corpo. Il sapone nero permette di eliminare lo strato superficiale delle cellule morte presenti sulla pelle del corpo con delicatezza e con effetti benefici sulla luminosità della pelle.

Il sapone nero che troviamo in commercio è composto da ingredienti come olio d'oliva, idrossido di potassio e olio essenziale di eucalipto. Il sapone nero pulisce a fondo la pelle, in modo comunque delicato, e nel contempo la nutre e lascia su di essa una nota esotica di profumo. Non unge la pelle e non la irrita.

Usi del sapone nero
Negli Hammam il sapone nero è parte di veri e propri rituali tutti dedicati alla cura del corpo. Ad esempio si può iniziare con un massaggio esfoliante da praticare con il sapone nero e con l'apposito guanto, a cui seguiranno bagno turco e talvolta un nuovo massaggio, con il sapone d'Aleppo.

Il sapone nero viene impiegato soprattutto per favorire l'eliminazione delle cellule morte e per aiutare il corpo a liberarsi dalle tossine, con un trattamento comunque piacevole e da eseguire con gesti delicati. I risultati dell'utilizzo del sapone nero sono evidenti: pelle più morbida e radiosa dall'aspetto più giovane.

Grazie all'utilizzo del guanto esfoliante marocchino, conosciuto con il nome di kassa, potrete ottenere un vero e proprio gommage per il corpo, anche a livello casalingo. E' sufficiente avere a disposizione i prodotti giusti e dedicarsi alcuni momenti di relax, magari prima del bagno o della doccia.

Sapone nero - Zin Laarayess

K42

Navigando su questo sito, accetti l'uso dei cookie per le finalità descritte nella presente informativa